DELITTO/CASTIGO

DELITTO/CASTIGO

Dopo il successo di "Provando... Dobbiamo parlare", un nuovo progetto sul “Teatro non Teatro” partorito dalla mente di Sergio Rubini. Attraverso la riscrittura e l’ausilio di un rumorista e di una cantante ci condurranno in un viaggio tra i capitoli di uno dei più grandi romanzi mai scritti, facendoci rivivere l’epico romanzo dello scrittore russo Fëdor Dostoevskij.
Vertigine e disagio accompagnano il lettore di "Delitto e Castigo".
La vertigine di essere finiti dentro l’ossessione di una voce che individua nell’omicidio la propria e unica affermazione di esistenza. Dunque il delitto come specchio del proprio limite e orizzonte necessario da superare per l’autoaffermazione del sé.
Un conflitto che crea una febbre, una scissione, uno sdoppiamento; un omicidio che produce un castigo, un’arma a doppio taglio. Come è la scrittura del romanzo, dove la realtà, attraverso il racconto in terza persona, è continuamente interrotta e aggredita dalla voce pensiero, in prima, del protagonista. Ed è proprio questa natura bitonale di "Delitto e Castigo" a suggerire la possibilità di portarlo in scena attraverso una lettura a due voci.

Presentato da NUOVO TEATRO
Con Sergio Rubini e Luigi Lo Cascio
Regia Sergio Rubini
Scritto da Fëdor Dostoevskij
Adattamento di Sergio Rubini e Carla Cavalluzzi
Regista collaboratore Gisella Gobbi
Progetto sonoro G.U.P. Alcaro

© 2010-2017 Teatro Ambra Jovinelli. Tutti i diritti riservati.
Teatro Ambra Jovinelli Via Guglielmo Pepe, 45 - Roma - Infoline: +39.06.83082620 - +39.06.83082884 - Partita IVA 11106911008
Designed by Crisafi WebStudio